Michele Bianchi - I discorsi, gli scritti

18,00 €
Tasse incluse

IN RISTAMPA

Quantità
Non disponibile

  • Security policy (edit with Customer reassurance module) Security policy (edit with Customer reassurance module)
  • Delivery policy (edit with Customer reassurance module) Delivery policy (edit with Customer reassurance module)
  • Return policy (edit with Customer reassurance module) Return policy (edit with Customer reassurance module)

Michele Bianchi (Belmonte Calabro 1882 – Roma 1930) fu politico, sindacalista, giornalista ed uomo di governo. All’inizio del ‘900 aderì al partito socialista, partecipò al congresso di Bologna del 1904, fu redattore dell’Avanti! e dirigente romano del partito. Successivamente si avvicinò ai sindacalisti rivoluzionari conoscendo Filippo Corridoni, con cui fondò, insieme ad altri, i F.A.R. Interventista nella prima guerra mondiale, al suo scoppio  partì volontario. Conobbe Mussolini, fu sansepolcrista e venne eletto primo segretario del P.N.F. Partecipò da quadrumviro alla marcia su Roma.  Successivamente ebbe incarichi di governo: sottosegretario ai Lavori Pubblici, sottosegretario agli Interni, ed infine Ministro dei Lavori Pubblici, carica che mantenne fino alla prematura scomparsa. Meridionale, partecipò allo sviluppo della sua amata terra, e di tutto il sud Italia, in campo economico, sociale e morale.

Questo testo raccoglie suoi articoli e scritti redatti in 15 anni di attività giornalistica e politica. Prefazione di Mussolini, introduzione di Gabriele Limido. In appendice il discorso di commemorazione di Mussolini alla camera alla morte di Bianchi.

Scheda tecnica

Pagine
176

Potrebbe anche piacerti

Cristian Leone - Fascismo:...

Cristian Leone - Fascismo:...

Prezzo 20,00 €
Sergio Panunzio - Che cos'è...

Sergio Panunzio - Che cos'è...

Prezzo 12,00 €
chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.